Greggio giù dopo l’impennata sulla scia del calo delle scorte

11

Il prezzo del greggio scende negli scambi asiatici di questo giovedì, dopo l’impennata della notte registrata sulla scia della forte diminuzione delle scorte statunitensi.

I future del greggio WTI USA scendono dello 0,4% a 55,58 dollari alle 23:45 ET (03:45 GMT). I future del Brent, il riferimento internazionale, vanno giù dello 0,6% a 59,56 dollari.

Il prezzo del greggio era stato supportato in precedenza, schizzando di oltre l’1%, dai dati della Energy Information Administration (EIA) che hanno rivelato un calo delle scorte USA di 10,03 milioni di barili nella settimana terminata il 23 agosto, ben al di sopra dei 2,11 milioni previsti.

La forte riduzione delle scorte di greggio si è registrata per via delle importazioni scese di circa 1,51 milioni di barili al giorno, eclissando l’aumento di 216.000 barili…
Leggi anche altri post markets o leggi originale


Questo contenuto è stato importato con un sistema automatizzato, senza intervento umano. È possibile segnalare la rimozione dei contenuti, leggendo prima le nostre Note Legali Disclaimer