Greggio in calo, l’aumento delle scorte eclissa le buone notizie sul commercio

3

Il prezzo del greggio scende negli scambi asiatici di questo mercoledì, con l’aumento delle scorte di greggio che fa passare in secondo piano la notizia secondo cui gli Stati Uniti avrebbero rinviato i dazi su alcuni prodotti cinesi.

I future del greggio WTI USA scendono dell’1,3% a 56,38 dollari alle 00:10 ET (04:10 GMT). I future del Brent, il riferimento internazionale, vanno giù dell’1,1% a 60,64 dollari.

I dati settimanali dell’American Petroleum Institute hanno rivelato che le scorte statunitensi sono inaspettatamente salite di 3,7 milioni di barili a 443 milioni la scorsa settimana, rispetto alle stime degli analisti di un calo di 2,8 milioni di barili.
Leggi anche altri post markets o leggi originale


Questo contenuto è stato importato con un sistema automatizzato, senza intervento umano. È possibile segnalare la rimozione dei contenuti, leggendo prima le nostre Note Legali Disclaimer