inps Sospetti di caporalato in call center

16

Lavoratori come “schiavi” pagati 3,78 euro l’ora. Ai titolari sono state elevate sanzioni per quasi 110mila euro, con un recupero di contributi omessi o evasi da versare nelle casse dell’Inps pari a 497.851 euro. Sotto i riflettori sono finite le …
Leggi anche altri post Economia o leggi originale


Questo contenuto è stato importato con un sistema automatizzato, senza intervento umano. È possibile segnalare la rimozione dei contenuti, leggendo prima le nostre Note Legali Disclaimer