Juve affonda sul Ftse Mib, rischio alta volatilità fino a fine calciomercato

19

Lunedì molto difficile a Piazza Affari per il titolo Juventus, peggior performer del Ftse Mib. Il titolo è arrivato a cedere oltre il 4% con un minimo intraday a 1,516 euro. Il mercato non sembra dare credito all’esordio in campionato con il successo di misura in trasferta a Parma grazie al goal di Giorgio Chiellini. IL 2° turno di Serie A vedrà il big match Juventus-Napoli.

I riflettori ancora puntati alla sessione estiva di calciomercato che si concluderà il 2 settembre e con ancora alcune possibili importanti mosse, in particolare in uscita, da parte dei bianconeri, tra cui spicca Dybala, ma anche Rugani, Mandzukic, Matuidi, Emre Can e Bentancur.

“I prezzi da qui alla fine del calcio mercato prevista lunedì 2 settembre, potrebbero essere protagonisti di importanti strappi della…
Leggi anche altri post Agenzie o leggi originale


Questo contenuto è stato importato con un sistema automatizzato, senza intervento umano. È possibile segnalare la rimozione dei contenuti, leggendo prima le nostre Note Legali Disclaimer