La Lega si sgonfia nei sondaggi dopo crisi governo, balzo per Pd e M5s

4

La crisi di governo voluta dal leader leghista Matteo Salvini non manca di provocare dei sussulti nelle intenzioni di voto degli italiani. In attesa di sapere se effettivamente l’affondo di Salvini porterà a elezioni anticipate o il presidente della Repubblica Sergio Mattarella opterà per sondare il terreno su una nuova possibile maggioranza nell’attuale parlamento, i primi sondaggi post rottura tra Lega e M5S evidenziano movimenti contrapposti.

La rilevazione effettuata da Termometro Politico per la trasmissione Coffee Break di La7 mette in luce una discesa abbastanza marcata dei consensi della Lega che rimane comunque ampiamente il primo partito: 36,1% dei consensi, in calo dell’1,4% rispetto alla precedente rilevazione e primo vistoso sbandamento dopo l’ascesa dei consensi dell’ultimo anno e mezzo. Di contro, recupera terreno il M5S che…
Leggi anche altri post Agenzie o leggi originale


Questo contenuto è stato importato con un sistema automatizzato, senza intervento umano. È possibile segnalare la rimozione dei contenuti, leggendo prima le nostre Note Legali Disclaimer