Lo spread chiude in calo a quota 184: -23% da inizio crisi (Il Sole 24 Ore)

20

Lo spread parla chiaro, ai mercati il divorzio tra il M5S di Luigi Di Maio e la Lega di Matteo Salvini piace. Il differenziale dei tassi tra BTP e Bund a 10 anni è sceso di ben 55 punti, ovvero del 23%, dall’inizio della crisi politica, scivolando ieri a 184 punti base in chiusura di giornata. Il tasso sui rendimenti decennali è calato all’1,14%, “livelli che non si vedevano dall’autunno 2016 e a soli 10 centesimi dal minimo storico allora toccato”. I calcoli vengono riportati in prima pagina dal Sole 24 Ore.

atterrato ieri a quota 184 punti base, ben 55 in meno (-23%) dall’inizio della crisi politica, con il rendimento del BTp decennale sceso all’1,14%
Leggi anche altri post Agenzie o leggi originale


Questo contenuto è stato importato con un sistema automatizzato, senza intervento umano. È possibile segnalare la rimozione dei contenuti, leggendo prima le nostre Note Legali Disclaimer