Lo yuan riduce le perdite, le tensioni commerciali diminuiscono

22

Lo yuan cinese onshore ed offshore riduce le forti perdite segnate contro il dollaro questo lunedì, i commenti del Presidente Donald Trump hanno ridimensionato i timori per l’ultima escalation dello scontro commerciale tra le due principali economie mondiali.

Trump ha reso noto che Pechino ha contattato i funzionari commerciali USA nella notte per annunciare di voler tornare al tavolo delle trattative, ma il Ministero degli Esteri cinese ha dichiarato di non essere al corrente di una telefonata tra i due paesi.

I mercati hanno considerato i commenti di Trump un segnale positivo per le probabilità di una riduzione delle tensioni, dopo che entrambe le parti avevano annunciato altri dazi sui reciproci prodotti nel fine settimana.

Stamane, il vice Premier cinese Liu He ha dichiarato che la Cina è intenzionata a risolvere il conflitto commerciale con gli Stati Uniti tramite trattative “calme” e…
Leggi anche altri post forex o leggi originale


Questo contenuto è stato importato con un sistema automatizzato, senza intervento umano. È possibile segnalare la rimozione dei contenuti, leggendo prima le nostre Note Legali Disclaimer