Mercato del lavoro fermo, primo calo degli occupati stabili

29

Il mercato del lavoro si sta fermando: dopo il rallentamento registrato a giugno, a luglio l’occupazione scende di 18mila unità sul mese, invertendo, per la prima volta nel 2019 il trend di crescita registrato sempre dall’Istat nei primi 5 mesi dell’anno. Sull’occupazione pesa essenzialmente la frenata generalizzata dell’economia, e il riacursi dell’instabilità politica di questi giorni certo non aiuta. A calare sono in primis i rapporti stabili, -44mila, proprio a segnare la fase di incertezza degli operatori. Se non c’è prospettiva e fiducia le aziende sono caute.

Leggi anche altri post su Economia Italia o leggi originale
Mercato del lavoro fermo, primo calo degli occupati stabili


Questo contenuto è stato importato con un sistema automatizzato, senza intervento umano. È possibile segnalare la rimozione dei contenuti, leggendo prima le nostre Note Legali Disclaimer