Ocse: Pil frena nel secondo trimestre

26

Il Pil dell’area Osce rallenta nel secondo trimestre dell’anno con una crescita dello 0,5% rispetto allo 0,6% registrato nei primi tre mesi del 2019.

La frenata riguarda tutti i maggiori Paesi dell’organizzazione, con l’Italia che registra una crescita pari a zero sia nel confronto con il primo trimestre che con lo stesso periodo del 2018.

Nel confronto annuale l’economia italiana è stata la peggiore tra i Paesi del G7 che hanno messo a segno in media una crescita dell’1,6%, uguale a quella dell’area Ocse

Leggi anche altri post Agenzie


Questo contenuto è stato importato con un sistema automatizzato, senza intervento umano. È possibile segnalare la rimozione dei contenuti, leggendo prima le nostre Note Legali Disclaimer