Oro in salita, lo scontro commerciale fa allontanare i trader dalle borse

13

Il prezzo dell’oro sale negli scambi asiatici di questo lunedì, con i trader che cercano rifugio dai timori per lo scontro commerciale.

I future dell’oro con consegna a dicembre sulla divisione Comex del New York Mercantile Exchange rimbalzano dell’1% a 1.552,90 dollari l’oncia troy alle 1:22 ET (05:22 GMT).

I rialzi si registrano tra l’annuncio della Cina di nuovi dazi sui prodotti USA e la richiesta del Presidente Donald Trump alle compagnie statunitensi di eliminare la produzione nella nazione asiatica. Gli Stati Uniti inoltre aumenteranno i dazi esistenti su 250 miliardi di dollari di prodotti cinesi dal 25% al 30%, a partire da ottobre.

In più, una nuova serie di dazi su 300 miliardi di dollari di prodotti cinesi sarà pari al 15%, in salita dall…
Leggi anche altri post markets o leggi originale


Questo contenuto è stato importato con un sistema automatizzato, senza intervento umano. È possibile segnalare la rimozione dei contenuti, leggendo prima le nostre Note Legali Disclaimer