Per Del Vecchio cedola quasi doppia a 110 milioni dalla cassaforte Delfin

6

Delfin stacca un dividendo quasi raddoppiato per Leonardo Del Vecchio, dopo avere segnato nel 2018 un utile netto più che robusto, ma in calo rispetto al 2017. Come indicano i documenti depositati in Lussemburgo e consultati da Radiocor, la holding che controlla il 32,74% di EssilorLuxottica ha registrato un risultato netto di 331 milioni di euro lo scorso anno, in flessione del 10% rispetto ai 369 milioni del 2017. La proposta di dividendo a favore di Leonardo Del Vecchio «quale usufruttuario» è, però, innalzata a 110 milioni di euro dai 60 milioni di euro pagati a titolo del 2017 (che già erano il doppio rispetto ai 31,2 milioni erogati sui conti 2016).

Leggi anche altri post su Finanza & Mercati o leggi originale
Per Del Vecchio cedola quasi doppia a 110 milioni dalla cassaforte Delfin


Questo contenuto è stato importato con un sistema automatizzato, senza intervento umano. È possibile segnalare la rimozione dei contenuti, leggendo prima le nostre Note Legali Disclaimer