Ponte Morandi, Atlantia lascia commemorazione su richiesta parenti vittime

3

GENOVA (Reuters) – La delegazione di Atlantia ha lasciato la commemorazione in corso a Genova per il primo anniversario del crollo del ponte Morandi.

Lo riferisce una fonte a conoscenza della vicenda, spiegando che alcuni parenti delle vittime – 43 morti lo scorso 14 agosto – avrebbero detto al premier Giuseppe Conte che non avrebbero partecipato alla messa se fosse rimasta la delegazione di Atlantia.

La cerimonia è in corso da questa mattina alla presenza delle più alte cariche dello Stato e la messa è officiata dal Cardinale Angelo Bagnasco.

Quando è stata comunicata alla delegazione di Atlantia la posizione delle famiglie delle vittime, l’Ad Giovanni Castellucci e il presidente Fabio Cerchiai hanno preferito lasciare il capannone allestito per la messa di commemorazione, ha riferito la fonte.

Il ponte Morandi, crollato un anno fa, era parte della rete autostradale gestita dalla controllata di Atlantia Autostrade per l…
Leggi anche altri post markets o leggi originale


Questo contenuto è stato importato con un sistema automatizzato, senza intervento umano. È possibile segnalare la rimozione dei contenuti, leggendo prima le nostre Note Legali Disclaimer