Prelios Integra: ottiene certificazione anticorruzione

27

Prelios Integra, società del Gruppo Prelios, ha ricevuto la certificazione Uni Iso 37001 Antibribery Management Systems, il primo standard internazionale relativo ai sistemi di gestione anticorruzione.

La certificazione, rilasciata da Rina testimonia la costante attenzione di Prelios Integra alle tematiche di compliance e, nello specifico l’impegno nell’attuare un sistema di gestione strutturato per prevenire e contrastare la corruzione. La norma Uni Iso 37001, pubblicata per la prima volta nel 2016, è nata per offrire ad aziende e organizzazioni avanzati standard di gestione e misure efficaci per prevenire e affrontare fenomeni di corruzione, istituendo una cultura di integrità, trasparenza e conformità.

L’adesione a tale nuovo standard – spiega una nota – contribuisce a rafforzare le modalità con cui Prelios Integra può dichiararsi compliant rispetto alla prevenzione del fenomeno corruttivo, ovvero di avere adottato misure di prevenzione ragionevoli e proporzionali al rischio di incorrere nella corruzione. La norma Iso 37001 rappresenta uno strumento flessibile che prevede un approccio sistemico alla prevenzione e al contrasto della corruzione, abbracciando la metodologia tipica del Plan – Do – Check – Act dei sistemi di gestione. La certificazione ISO 37001 è un’ulteriore conferma dell’impegno in tale area di Prelios Integra, che già può vantare il massimo riconoscimento – 3 stellette – attribuito dall’Autorità Garante della Concorrenza e del Mercato (Agcm) in merito al Rating di Legalità, indicatore sintetico del rispetto di elevati standard di legalità da parte delle imprese che ne abbiano fatto richiesta.

Nicolò Tarantino, a.d. di Prelios Integra, commenta: “La crescente consapevolezza dei danni causati al sistema economico dalla corruzione ha sollecitato la definizione e l’adozione di strumenti e strategie tese a prevenire il rischio e i relativi impatti. Nel nostro settore, Prelios Integra è tra le aziende che si sono mosse con maggiore tempestività per aderire agli standard e ai processi previsti dalla norma Iso 37001. Grazie a questa certificazione, che va ad aggiungersi al conseguimento del massimo punteggio del Rating di Legalità della Agcm, possiamo oggi presentarci ai clienti e al settore con un ulteriore valore aggiunto”.

L’adozione di un sistema di gestione conforme alla certificazione Uni Iso 37001 incrementerà anche l’efficacia degli strumenti di contrasto al fenomeno corruttivo, integrandosi con i sistemi aziendali, tra cui anche il Modello Organizzativo di Gestione dei Rischi 231/2001.

com/cce

 

Leggi anche altri post Agenzie


Questo contenuto è stato importato con un sistema automatizzato, senza intervento umano. È possibile segnalare la rimozione dei contenuti, leggendo prima le nostre Note Legali Disclaimer