Reddito di cittadinanza, i nodi aperti: navigator Campania, immigrati e centri impiego

22

Oggi una fetta dei 471 navigator della Campania inizieranno la propria protesta con lo sciopero della fame; mentre il governatore Vincenzo De Luca e il governo Conte, in carica per gli affari correnti, stanno discutendo e ancora non hanno firmato la convenzione per inserire queste professionalità nei centri per l’impiego campani (la Campania è la regione che ha il maggior numero di famiglie coinvolte nell’operazione reddito di cittadinanza, oltre 170mila).

La questione Campania
Il nodo della querelle è che De Luca chiede prima di sta…
Leggi anche altri post su Economia Italia o leggi originale
Reddito di cittadinanza, i nodi aperti: navigator Campania, immigrati e centri impiego


Questo contenuto è stato importato con un sistema automatizzato, senza intervento umano. È possibile segnalare la rimozione dei contenuti, leggendo prima le nostre Note Legali Disclaimer