Syngenta verso la quotazione: sarà la più grande Ipo della chimica

5

MILANO – Syngenta, la multinazionale svizzera “regina” dei semi, sta lavorando a una possibile quotazione sul mercato. Lo riferisce Bloomberg ricordando che in questo caso potrebbe trattarsi dell’Ipo più grande della storia della chimica. Il dossier è in mano a ChemChina, il colosso cinese che nel 2016 ha rilevato Syngenta per 43 miliardi di dollari. I vertici dell’azienda – riferiscono fonti interpellate dall’agenzia – avrebbero avviato i lavori preparatori interni in vista di una quotazione intorno a metà del 2020. Sempre secondo le stesse fonti Syngenta dovrebbe essere listata su una borsa europea.

Al momento le fonti non si sbilanciano sulla quota della multinazionale che potrebbe finire sul mercato ma – ricorda Bloomberg – normalmente le Borse europee richiedono che almeno tra il 20 e il 25% venga messo in vendita. Considerati i prezzi di cessione a ChemChina, l’Ipo supererebbe così l’ultima…
Leggi anche altri post Economia o leggi originale


Questo contenuto è stato importato con un sistema automatizzato, senza intervento umano. È possibile segnalare la rimozione dei contenuti, leggendo prima le nostre Note Legali Disclaimer