Tesla, ancora guai con i pannelli solari. Amazon: “Hanno causato un incendio nel nostro magazzino”

26

MILANO – Nuova tegola in casa Tesla. Dopo la causa legale avviata da Walmart a causa di una serie di incendi che sarebbero stati causati dai pannelli solari installati dall’azienda di Elon Musk sugli edifici del gigante del commercio Usa, ora anche Amazon ha denunciato un episodio analogo. Il colosso di Seattle ha infatti confermato che l’incendio in uno dei suoi magazzini in California nel giugno del 2018 ha riguardato un pannello solare installato di Tesla.

Walmart, la più grande catena di vendita al dettaglio degli Stati Uniti, aveva intentato una causa presso la Corte Suprema dello Stato di New York contro Tesla Energy Operations, la divisione energie rinnovabili di Tesla, precedentemente nota come SolarCity, per “grave negligenza” e violazione del contratto dopo che i pannelli solari installati in sette dei suoi negozi hanno preso fuoco…
Leggi anche altri post Economia o leggi originale


Questo contenuto è stato importato con un sistema automatizzato, senza intervento umano. È possibile segnalare la rimozione dei contenuti, leggendo prima le nostre Note Legali Disclaimer