Usa: Comitato G. cita in giudizio ex Segretario Casa Bianca

20

Il Comitato Giudiziario della Camera dei rappresentanti Usa citerà in giudizio l’ex Segretario dello staff della Casa Bianca, Rob Porter, nell’ambito delle sue indagini, per stabilire se il presidente statunitense, Donald Trump, abbia ostacolato la giustizia.

Lo ha riferito una fonte. Il mandato di comparizione richiede la convocazione di Porter davanti alla Commissione. Questo è l’ultimo tentativo dei democratici per costringere un collaboratore di Trump a esprimere, in modo dettagliato e pubblicamente, le accuse sul fatto che il presidente abbia cercato di interferire nelle indagini dell’ex Consigliere speciale, Robert Mueller.

Il presidente del Comitato, Jerrold Nadler, ha affermato che la sua indagine potrebbe condurre il gruppo di esperti a proporre che la Camera voti per l’impeachment del presidente.

Fino al giorno delle sue dimissioni nel febbraio 2018, Porter era una figura influente alla Casa Bianca e come Segretario dello staff aveva accesso regolare al presidente. Porter è stato informato riguardo diversi episodi, presunti, che svolgono un ruolo centrale nel rapporto di Mueller, pubblicato ad aprile.

Il rapporto ha riferito che la Russia abbia interferito nelle elezioni presidenziali Usa del 2016 e cercando di aiutare Trump a vincere. Nella testimonianza del Congresso del mese scorso, Mueller non ha aggiunto ulteriori informazioni oltre quelle già scritte nel report.

vdc

 

Leggi anche altri post Agenzie


Questo contenuto è stato importato con un sistema automatizzato, senza intervento umano. È possibile segnalare la rimozione dei contenuti, leggendo prima le nostre Note Legali Disclaimer