Alitalia: governo tenta blitz, Patuanelli vede commissari (Mess)

18

Clicca qui per i Grafici di Atlantia

Il neo ministro del Mise, Stefano Patuanelli, e Delta Airlines incalzano Fs e Atlantia su Alitalia. Lo scrive Il Messaggero spiegando che da parte del governo non si vuole perdere tempo.

Stamattina Patuanelli ha convocato i commissari di Alitalia Enrico Laghi, Stefano Paleari e Daniele Discepolo per un primo confronto sullo stato del negoziato in corso, ma anche per concordare le mosse future, anche rispetto ai tempi di conclusione.

Ieri Patuanelli ha annunciato la volontà di rispettare il termine della gara, fissato ora per domenica 15 settembre. Il nuovo ministro non sembra condividere le intenzioni di Fs e Atlantia di chiedere una proroga più lunga: oggi il cda di Ferrovie potrebbe dare mandato a Gianfranco Battisti di proporre un mese in più. Ma anche i commissari vogliono tempi stretti come hanno manifestato a Battisti e Giovanni Castellucci incontrati la scorsa settimana in casa Atlantia. I tre avvertono tutta la responsabilità, anche penale, nella gestione di una società in procedura che brucia cassa. Venerdì 13 si riunirà il board di Atlantia per fare il punto. Negli stessi giorni si riunirà il cda di Delta mentre la prossima settimana potrebbero vedersi ad Atlanta i ceo delle tre società.

Nello scorso week end l’a.d. di Fs ha prospettato la possibilità di un incontro con il governo a breve per una presa di contatto: Patuanelli ieri ha specificato che non c’è ancora una data anche se, considerata la fretta dell’esponente M5S, l’incontro potrebbe tenersi domani o giovedì.

vs

 

Leggi anche altri post Agenzie


Questo contenuto è stato importato con un sistema automatizzato, senza intervento umano. È possibile segnalare la rimozione dei contenuti, leggendo prima le nostre Note Legali Disclaimer