Ambrosetti 19: Bce non basta, serve politica per crescere

13

Il bazooka di Mario Draghi e le manovre di politica monetaria delle banche centrali europee, sono state utili ma hanno dimostrato di non essere sufficienti – da sole – per sostenere e rilanciare l’economia. Gli economisti, gli imprenditori, i top manager, i banchieri e la maggior parte dei politici riuniti a Cernobbio sembrano essere dell’avviso che serve un intervento di natura politica, l’unico che può stimolare a cascata investimenti privati e uscire dall’impasse in cui si è infilato il Vecchio Continente.

Questo è uno dei temi che sono stati affrontati nelle sale dei lavori – rigorosamente a porte chiuse e riservate al gotha finanziario e politico italiano e internazionale – della quarantacinquesima edizione del The European House Ambrosetti. Il consenso delle centinaia di presenti su questo punto sembra unanime.

Per uscire da tale circolo vizioso – con l’industria tedesca al palo che contribuisce al rallentamento di quella europea – serve un investimento “esogeno” che dipende quindi dalla volontá politica. Senza una politica fiscale seria, le imprese non sanno dove e come investire e l’investimento privato è la molla per uscire dall’impasse. Secondo alcuni osservatori la Germania avrebbe lo spazio finanziario per varare misure espansive che possano agevolare la crescita. Non tutti però sono convinti che ci sia la volontá politica di farlo.

Al netto della politica – l’unica che in questa fase può dare una svolta – sará ancora fondamentale l’apporto delle banche centrali. Queste però dovranno lavorare in una direzione nuova rispetto a quanto fatto fino ad ora. I banchieri chiedono che la Bce studi misure per anestetizzare l’effetto dei tassi bassi sugli istituti di credito. I tassi negativi, infatti, pesano sui conti economici. Essendo le banche giá alle prese con lo smaltimento degli Npl e alla ricerca spasmodica di ricavi e margini che stentano ad arrivare, questo livello di tassi non è sostenibile nel lungo periodo.

cce

 

Leggi anche altri post Agenzie


Questo contenuto è stato importato con un sistema automatizzato, senza intervento umano. È possibile segnalare la rimozione dei contenuti, leggendo prima le nostre Note Legali Disclaimer