Banca Mediolanum: gruppo Doris e Fininvest non rinnovano patto di sindacato

11

Il gruppo Doris e Fininvest, in relazione al patto di sindacato che governa Banca Mediolanum e interessa il 50,916% del capitale, comunicano che hanno convenuto di soprassedere al rinnovo del patto di sindacato regolante la partecipazione al capitale di Banca Mediolanum, in attesa della definizione dei procedimenti giudiziari, tuttora pendenti, promossi da Fininvest in Italia e presso la Corte di Giustizia dell’Unione Europea avverso i provvedimenti della Banca Centrale Europea e della Banca d’Italia aventi ad oggetto la partecipazione azionaria di Fininvest in Banca Mediolanum eccedente il 9,999% del capitale della stessa.

Il patto, si legge nella nota, è stato stipulato il 14 settembre 2016 poi modificato e integrato con accordo del 21 novembre 2018 e in scadenza il prossimo 15 settembre 2019. Si tratta di un passaggio più formale che…
Leggi anche altri post Agenzie o leggi originale


Questo contenuto è stato importato con un sistema automatizzato, senza intervento umano. È possibile segnalare la rimozione dei contenuti, leggendo prima le nostre Note Legali Disclaimer