Borsa: Asia mista, Europa attesa fiacca

11

Borse di Asia e Pacifico in ordine sparso con Tokyo in rialzo (+0,35%) sul deprezzamento dello yen che favorisce l’export.

E mentre si attendono sviluppi sulle trattative del commercio internazionale tra Cina e Usa si mostrano deboli tanto Shanghai (-0,05%) quanto Shenzhen (+0,055) così come Hong Kong (+0,03%) con le proteste nelle strade che non si allentano.

Positiva Seul (+0,61%), segno meno invece per Sydney (-0,51%).

Previste fiacche le Piazze europee con il mercato che guarda a giovedì e alle decisioni di Mario Draghi da presidente della Bce con un possibile Qe e a un taglio dei tassi

Una mossa quest’ultima che potrebbe essere anche nelle intenzioni dalla Fed.

Sotto la lente resta la Brexit mentre la Camera dei Comuni ha respinto la mozione Johnson per la convocazione di elezioni anticipate il 15 ottobre.

Tra i macro la produzione industriale di Francia e Italia, gli indici dei salari e la variazione nella richieste di sussidi di disoccupazione nel Regno Unito

Leggi anche altri post Agenzie


Questo contenuto è stato importato con un sistema automatizzato, senza intervento umano. È possibile segnalare la rimozione dei contenuti, leggendo prima le nostre Note Legali Disclaimer