BORSA: equity Ue positivo, attesa per Bce

171

Clicca qui per i Grafici di Banco Bpm

Le Borse europee viaggiano al rialzo in tarda mattinata, con gli operatori che restano in attesa dell’appuntamento domani con la Banca centrale europea: Milano +0,7%, Parigi +0,45%, Francoforte +0,85%, Londra +1,03%.

Sul fronte macro in agenda dagli Usa alle 13h00 l’indice settimanale di richieste mutui, mentre alle 14h30 verranno resi noti i prezzi produzione agosto.

Positivi i bancari con lo spread a 158 punti base: Bper +1,69%, Unicredit +1,49%, Ubi B. +1,45%, Banco Bpm +1,33%, Intesa Sanpaolo +0,54%. Positiva tra le società di risparmio gestito Azimut H. (+1,65% a 16,92 euro), su cui Banca Imi ha alzato il prezzo obiettivo da 16,6 a 17,7 euro, confermando la raccomandazione hold.

Negative le utility con Enel che perde lo 0,8%, insieme a Italgas (-0,78%), Terna (-0,76%), Hera (-0,71%), A2A (-0,71%) e Snam (-0,45%).

Sul resto del listino sale Technogym (+5% a 9,56 euro), promossa da Equita Sim a buy, con prezzo obiettivo che passa da 11,2 a 12 euro. Sull’Aim Italia infine in evidenza Cdr Advance (+4,67%): Elle Building, il nuovo complesso residenziale di via Lattanzio a Milano sviluppato dal Gruppo CdR Advance Capital attraverso l’omonima controllata, ha giá ricevuto prenotazioni per 3,5 mln euro, pari al 40% del valore totale dell’intervento e questo ancor prima dell’avvio del cantiere.

lpg

 

Leggi anche altri post Agenzie


Questo contenuto è stato importato con un sistema automatizzato, senza intervento umano. È possibile segnalare la rimozione dei contenuti, leggendo prima le nostre Note Legali Disclaimer