Fisco: Aires; peso Tari insostenibile, frena sviluppo imprese

6

L’aumento della Tari “rischia di frenare pesantemente la

crescita delle imprese”.

Lo afferma Andrea Scozzoli, presidente di Aires, l’associazione che

riunisce le principali aziende e gruppi distributivi specializzati di

elettrodomestici ed elettronica di consumo, commentando i dati di

Confcommercio che hanno evidenziato un +76% per la Tari negli ultimi 8

anni. Per Scozzoli “appare evidente e improrogabile la necessità di una

profonda revisione dell’intero sistema che rispetti il principio europeo

‘chi inquina paga’ e tenga conto delle specificità di determinate attività

economiche delle imprese del terziario al fine di prevedere esenzioni o

agevolazioni per le aree che di fatto non producono alcun rifiuto e sulle

quali invece continua ad essere calcolata integralmente la tassa”.

liv

 

Leggi anche altri post Agenzie


Questo contenuto è stato importato con un sistema automatizzato, senza intervento umano. È possibile segnalare la rimozione dei contenuti, leggendo prima le nostre Note Legali Disclaimer