Governo: Boccia, ci aspettiamo cambio metodo

11

Dal nuovo governo “ci aspettiamo un cambio di metodo”. Lo afferma il presidente di Confindustria, Vincenzo Boccia.

È necessario “prima definire grandi obiettivi sull’economia reale – continua – a partire dalla crescita, dall’incremento dell’occupazione e da un grande piano di inclusione dei giovani. Quindi, individuare provvedimenti e risorse; poi intervenire sui saldi di bilancio. Vale per l’Europa e per l’Italia”.

“Non possiamo fare politica a costo zero ma possiamo farla a saldo zero, cioè spostando le risorse da una parte all’altra. Se questo governo ha come mission la crescita del Paese bisogna uscire dal loop di una campagna elettorale perenne, dal tatticismo e presentismo, non cavalcare ansie e perseguire una visione di medio termine del Paese. Noi possiamo fare molto a livello di proposta ma siamo un attore sociale, alla politica il primato delle scelte”, conclude Boccia.

man/liv

 

Leggi anche altri post Agenzie


Questo contenuto è stato importato con un sistema automatizzato, senza intervento umano. È possibile segnalare la rimozione dei contenuti, leggendo prima le nostre Note Legali Disclaimer