Governo: Paragone; ieri astenuto per rispetto, non varrà per sempre

10

“Ho rispettata la piattaforma Rousseau a tal punto di aver voluto cambiare il mio no in astensione, ma non è un’astensione che varrà per sempre. Il rispetto per la piattaforma Rousseau e il rispetto verso i colleghi ieri si è esaurito”.

Lo ha detto Gianluigi Paragone, parlamentare del Movimento 5 Stelle, ad Agorà su Rai Tre, parlando del suo voto ieri in Senato in occasione della fiducia al governo Conte bis. “Non esco dal M5S perché mi auguro che nel Movimento sia consentita l’eresia. Ove mai non fosse consentita un’eresia mi indicheranno la porta di ingresso e andrò”, ha aggiunto.

alu

 

Leggi anche altri post Agenzie


Questo contenuto è stato importato con un sistema automatizzato, senza intervento umano. È possibile segnalare la rimozione dei contenuti, leggendo prima le nostre Note Legali Disclaimer