Juventus: con CR7 aumento dei debiti a 464 milioni (Sole)

12

Clicca qui per i Grafici di Exor

I debiti finanziari netti della Juventus hanno raggiunto i 464 milioni di euro al 30 giugno 2019.

Lo scrive il Sole 24 ore rifacendosi alla relazione sui conti semestrali di Exor, la holding che possiede il 63,77% della società di calcio. Il bilancio chiuso a giugno 2019 dalla Juventus sarà ufficializzato dal cda il 19 settembre, ma alcuni dati sono anticipati dalla semestrale di Exor, salvo lievi scostamenti nel bilancio definitivo.

Secondo i dati di Exor la Juventus ha chiuso in perdita il bilancio 2018-2019 per circa 40 milioni (-19,2 milioni all’anno precedente). Nella scorsa stagione sportiva, la prima con Cristiano Ronaldo, i costi sono saliti e i debiti finanziari netti – stando ai dati di Exor – sono aumentati di 154,2 mln in 12 mesi (a giugno 2018 erano 309,8 milioni) mentre il patrimonio netto è diminuito da 72 a 32 milioni. Dunque i debiti finanziari netti sono 14,5 volte il patrimonio netto e sono a un lvello vicino ai ricavi operativi (non ancora noti), un rapporto che indica un forte appesantimento della situazione finanziaria. Sulla stagione in corso Exor osserva che “l’esito della Champions League influenzerà in maniera significativa il risultato economico dell’esercizio 2019-2020, che al momento è previsto si chiuda in perdita”.

red/lpg

 

Leggi anche altri post Agenzie


Questo contenuto è stato importato con un sistema automatizzato, senza intervento umano. È possibile segnalare la rimozione dei contenuti, leggendo prima le nostre Note Legali Disclaimer