La lingerie di La Perla seduce Parigi: +22% al debutto

11

La Perla, marchio di lingerie italiano di proprietà della società di investimento di Lars Windhorst, segna al debutto un rally del 22% a 5,5 euro. La quotazione è avvenuta sull’Euronext Growth, segmento della Borsa parigina dedicato alle Pmi e che richiede meno requisiti per ottenere il via libera alla quotazione.

Il prezzo di quotazione era stato fissato a 4,50 euro con una capitalizzazione di 473 milioni di euro, in linea con le valutazioni fatte dagli analisti lo scorso maggio quando la società raccolse 23 milioni con un collocamento privato. Non sono state quindi vendute nuove azioni. Gli sbarchi diretti in Borsa, che stanno prendendo piede soprattutto tra le società tecnologiche che intendono aprirsi al mercato, consistono nel quotare per la negoziazione le azioni già detenute da fondatori e altri investitori primari…
Leggi anche altri post Agenzie o leggi originale


Questo contenuto è stato importato con un sistema automatizzato, senza intervento umano. È possibile segnalare la rimozione dei contenuti, leggendo prima le nostre Note Legali Disclaimer