L’oro scende e resta sotto i 1.500 dollari; riflettori sulla BCE

11

Il prezzo dell’oro scende negli scambi asiatici di questo mercoledì e resta sotto i 1.500 dollari, con i trader in attesa dell’imminente vertice mensile della Banca Centrale Europea (BCE).

I future dell’oro con consegna a dicembre sulla divisione Comex del New York Mercantile Exchange scendono dello 0,1% a 1.498,35 dollari l’oncia troy alle 00:42 ET (04:42 GMT).

L’esito del vertice mensile della BCE dovrebbe avere un impatto sul prezzo dell’oro questa settimana, in quanto molti si aspettano una riduzione dei tassi da parte della banca nell’ambito di un pacchetto di misure per stimolare l’economia della zona euro.

“La BCE dovrebbe abbassare ulteriormente i tassi di interesse in territorio negativo … Il vertice potrebbe essere un potenziale fattore catalizzatore (per l’oro) e gli investitori stanno già mettendo in conto le aspettative…
Leggi anche altri post markets o leggi originale


Questo contenuto è stato importato con un sistema automatizzato, senza intervento umano. È possibile segnalare la rimozione dei contenuti, leggendo prima le nostre Note Legali Disclaimer