Made in Italy e commercio estero alla Farnesina: il piano Di Maio toglie 300 milioni al Mise

12

Poco meno di 170 milioni di fondi promozionali, 75 milioni per il funzionamento dell’Agenzia Ice, 50 milioni del piano Export Sud, fino a 100 unità del personale ministeriale. Sono i principali numeri che potrebbero finire al centro del trasferimento dal ministero dello Sviluppo economico al ministero degli Affari esteri delle competenze in materia di politica commerciale e promozionale e di sviluppo dell’internazionalizzazione del sistema Paese.

Leggi anche altri post su Economia Italia o leggi originale
Made in Italy e commercio estero alla Farnesina: il piano Di Maio toglie 300 milioni al Mise


Questo contenuto è stato importato con un sistema automatizzato, senza intervento umano. È possibile segnalare la rimozione dei contenuti, leggendo prima le nostre Note Legali Disclaimer