Nucleare, il fantasma radioattivo non s’aggira sull’Europa

7

Le reti di rilevazione dicono che non c’è una nube radioattiva. È una “bufala” il fantasma del cesio137 e dello iodio131 che si aggirano sull’Europa. Lo confermano i dispositivi che ascoltano l’aria secondo le regole dell’Aiea, l’agenzia internazionale dell’energia atomica, come i circa 1.200 rilevatori della rete dei pompieri oppure come i dispositivi dell’Isin, cioè l’ispettorato sulla sicurezza nucleare che è l’autorità italiana di controllo, con 60 punti di prima rilevazione e i 4 “nasi” che fiutano i venti che soffiano verso l’Italia; e poi ci sono le rileva…
Leggi anche altri post su Economia o leggi originale
Nucleare, il fantasma radioattivo non s’aggira sull’Europa


Questo contenuto è stato importato con un sistema automatizzato, senza intervento umano. È possibile segnalare la rimozione dei contenuti, leggendo prima le nostre Note Legali Disclaimer