Tim/Of: Starace; non siamo negativi ma nessuna fretta

287

Clicca qui per i Grafici di Enel

“Non siamo negativi ma questo argomento non è super urgente”.

Lo ha detto Francesco Starace, a.d. di Enel, a margine del The European House Ambrosetti, parlando della realizzazione di una rete unica per le telecomunicazioni che passerebbe dalla fusione tra Tim e Open Fiber.

“Il lavoro per Open Fiber continua, stiamo cablando tranquillamente e in modo abbastanza alacre”, ha aggiunto.

“Confesso che in questo momento non è una super priorità. Non siamo freddi, lavoriamo super caldi. Poi l’unificazione o la combinazione delle varie reti non siamo noi che la promuoviamo. Vediamo un po’ come faranno. Non siamo negativi”.

A chi gli chiedeva se ci fossero stati nuovi contatti con i vertici di Tim, Starace si è limitato a dire: “Siamo tornati dalle vacanze tre giorni fa”.

Lab

 

Leggi anche altri post Agenzie


Questo contenuto è stato importato con un sistema automatizzato, senza intervento umano. È possibile segnalare la rimozione dei contenuti, leggendo prima le nostre Note Legali Disclaimer