Usa: +2,6% costo unitario lavoro 2* trim. finale

12

Il costo unitario del lavoro negli Stati Uniti, nel 2* trimestre, è aumentato del 2,6% t/t, al di sopra del consenso degli economisti e della lettura preliminare, rispettivamente del 2,5% e del 2,4%.

Lo ha reso noto il Dipartimento del Lavoro in un comunicato, aggiungendo che l’indice di produttivitá nei settori non agricoli negli Stati Uniti, sempre nel 2* trimestre, è cresciuta del 2,3% t/t, in linea con il dato preliminare e le attese degli esperti.

Il costo del lavoro nel 1* trimestre dell’anno è stato infine rivisto al +5,7%.

voc

 

Leggi anche altri post Agenzie


Questo contenuto è stato importato con un sistema automatizzato, senza intervento umano. È possibile segnalare la rimozione dei contenuti, leggendo prima le nostre Note Legali Disclaimer