Acea: Donnarumma; no integrazione Ama, potenziamento S.Vittore

245

Clicca qui per i Grafici di Acea

L’a.d di Acea, Stefano Donnarumma, ribadisce il no a una eventuale integrazione di Ama ma, per far fronte all’emergenza rifiuti a Roma, si dice disponibile al “potenziamento” del termovalorizzatore di San Vittore.

Rispetto ad Ama, ha rimarcato il manager a margine del primo Acea Sustainability Day “Impresa, sostenibilità, futuro”, “abbiamo natura diversa, non ci occupiamo di raccolta e logistica dei rifiuti”.

Donnarumma si è detto invece disponibile a un intervento di potenziamento di San Vittore. “Se ce lo chiedessero lo faremmo”, ha affermato l’a.d., “di questo abbiamo parlato anche con la Regione; le proposte ci sono sul tavolo, bisogna vedere l’iter autorizzativo, noi non abbiamo certo problemi di carattere finanziario per questo”.

gug/liv

 

Leggi anche altri post Agenzie


Questo contenuto è stato importato con un sistema automatizzato, senza intervento umano. È possibile segnalare la rimozione dei contenuti, leggendo prima le nostre Note Legali Disclaimer