Allarme dei sindacati sui lavoratori Auchan passati alla rete Conad

14

MILANO – La crisi della rete italiana dei supermercati Auchan, acquisita da Conad nelle scorse settimane, preoccupa la Filcams Cgil.  Nel fine settimana è stata Elvira Miriello, della Filcams Lombardia che partecipa alla trattativa nazionale, a lanciare l’allarme: secondo il sindacato, il passaggio dei punti vendita Auchan in Italia a Conad “ad oggi dà garanzie su un terzo dei negozi – dice – cioè 5.700 dei circa 18.000 dipendenti. Mette inoltre a rischio l’indotto, calcolabile in un terzo dei 18.000 dipendenti diretti”.

La Filcams parla di “trattativa bloccata dopo che Fisascat-Cisl, Filcams-Cgil e Uiltucs non hanno firmato le proposte di Conad e hanno chiesto un intervento del Mise”.

Dalla Conad c’è un “no comment” alle dichiarazioni della Filcams. Nei giorni scorsi era stata l’Ancd-Conad, la struttura politico…
Leggi anche altri post Economia o leggi originale


Questo contenuto è stato importato con un sistema automatizzato, senza intervento umano. È possibile segnalare la rimozione dei contenuti, leggendo prima le nostre Note Legali Disclaimer