Borsa: Europa positiva ma non brilla

16

Le Borse europee non brillano ma proseguono in rialzo, dopo il recupero di Wall Street ed in vista del discorso del presidente della Fed e dei dati sull’occupazione in arrivo dagli Stati Uniti.

L’attenzione degli investitori resta sempre concentrata sull’andamento economico globale e, dopo i dati deludenti dei giorni scorsi, sull’ipotesi di una recessione.

Sullo sfondo restano le incognite sui dazi e sulla Brexit.

L’euro sul dollaro è stabile a 1,0974 a Londra

L’indice Euro Stoxx 600 avanza dello 0,3%.

In rialzo Londra (+0,5%), Parigi (+0,3%), Francoforte e Madrid (+0,1%).

I listini sono sostenuti dal rialzo del comparto farmaceutico (+1%) e dai tecnologici (+0,7%).

Andamento positivo per le Tlc (+0,7%) dove si mettono in mostra Iliad (+2,6%), Swisscom (+1%) e Vodafone (+0,8%)

In calo il settore dell’auto (-0,7%) con Volkswagen (-1%), Renault (-0,9%), Daimler e Peugeot (-0,7%).

In difficoltà anche le banche con Commerzbank (+1,6%), Bnp Paribas (-0,5%) e Barclays (-0,3%)

Leggi anche altri post Agenzie


Questo contenuto è stato importato con un sistema automatizzato, senza intervento umano. È possibile segnalare la rimozione dei contenuti, leggendo prima le nostre Note Legali Disclaimer