BORSA: indici Ue positivi, focus resta Usa/Cina

113

1 Mese : Da Set 2019 a Ott 2019
Clicca qui per i Grafici di Bper Banca

Le Borse europee viaggiano in territorio positivo a metà seduta con il focus che resta sulle negoziazioni commerciali Usa/Cina: Milano +0,66%, Londra +0,6%, Parigi +0,75%, Francoforte +1,04%.

Secondo indiscrezioni le autorità cinesi sarebbero disponibili a mettere la firma a un accordo parziale, anche se la Casa Bianca ha inserito 28 aziende cinesi nella sua lista nera.

A piazza Affari salgono B.Unicem (+3,07%), Prysmian (+2,55%) e Tim (+2,31%). Tengono banco le indiscrezioni di stampa secondo cui la societá starebbe lavorando a un’ipotesi di scorporo e quotazione in Borsa dei data center.

Contrastati i bancari: Intesa Sanpaolo +0,96%, Ubi B. +0,54%, Unicredit +0,33%, Bper -0,2%, Banco Bpm -0,21%. Segno meno tra le utility con Snam che perde lo 0,83%, insieme a Italgas (-0,89%) e Terna (-0,52%).

Si segnala infine che Integrae Sim ha avviato la copertura di Websolute (+3,06% a 2,36 euro9, neomatricola dell’Aim Italia, con rating buy e target price di 3,34 euro per azione.

lpg

 

Leggi anche altri post Agenzie


Questo contenuto è stato importato con un sistema automatizzato, senza intervento umano. È possibile segnalare la rimozione dei contenuti, leggendo prima le nostre Note Legali Disclaimer