BORSA: Milano positiva, Stm +2,14%

142

Clicca qui per i Grafici di Ubi Banca

Piazza Affari resta positiva a metà mattinata con il Ftse Mib a +0,25%, insieme a Francoforte (+0,05%), Parigi (+0,18%) e Londra (+0,36%).

Sul fronte macro in agenda la pubblicazione dagli Usa dei non farm payroll di settembre, del tasso di disoccupazione e della retribuzione media oraria di settembre, in agenda per le 14h30.

A p.Affari sale Stm del 2,14% a 17,7 euro. Secondo indiscrezioni di stampa Apple avrebbe chiesto ai fornitori di aumentare la produzione dell’iPhone 11 del 10% ovvero 8 mln di unitá in seguito ad un andamento della domanda sopra le attese. Positiva anche Diasorin (+2,12%) e Finecobank (+0,99%).

In calo i bancari: Banco Bpm -1,65%, Bper -0,57%, Ubi B. -0,43%, Unicredit -0,27%, Intesa Sanpaolo -0,02%.

Sul resto del listino Ovs segna un +0,44%. La societá ha confermato che sono diventate efficaci le condizioni dell’accordo modificativo del contratto di rifinanziamento. Ovs ha inoltre sottolineato che i primi due mesi del terzo trimestre hanno mostrato un miglioramento, in linea con il budget.

Sull’Aim Italia infine accelera al rialzo Maps (+8,99% a 3,33 euro). La società ha ottenuto il brevetto italiano “Sistema per la verifica automatizzata di documenti medici”, che riguarda il sistema di annotazione ed espansione semantica di documenti clinici alla base delle soluzioni Clinika (VAP, QDNA, e VEPE) in uso presso le Aziende Sanitarie Locali clienti dal 2013.

lpg

 

Leggi anche altri post Agenzie


Questo contenuto è stato importato con un sistema automatizzato, senza intervento umano. È possibile segnalare la rimozione dei contenuti, leggendo prima le nostre Note Legali Disclaimer