Cfo Sim: lancia divisione dedicata a Debt Capital Markets

20

Cfo Sim ha lanciato la Divisione Cfo – DCM (Debt Capital Markets) per realtà industriali e finanziarie per il supporto nell’emissione di titoli cartolari di debito sia in forma pubblica sia di private placement.

La nuova divisione, spiega una nota, completa la gamma di servizi offerti da Cfo Sim nell’assistenza corporate per i clienti, che oltre al patrimonio, necessita di supporto alla gestione della propria azienda, integrandosi con le soluzioni di Corporate Finance, per operazioni di raccolta di capitale di rischio e di debito sui mercati, consulenza di M&A e mediazione creditizia, focalizzati nella ricerca della miglior fonte di finanziamento per lo sviluppo dell’impresa.

Il debutto della Divisione DCM è avvenuto con una realtà industriale di rilievo nel Nord Est d’Italia ed uno dei più interessanti player italiani nel contesto della transizione energetica, la società Iniziative Biometano, con sede a Cittadella (Padova) che ha emesso il suo primo Minibond, per un controvalore pari a 3 Milioni di Euro, con scadenza 2025 e cedola fissa del 6%.

Il Minibond, riservato ad investitori professionali, è stato sottoscritto dal Banco Tre Venezie, in qualità di Anchor Investor, e da alcuni Family Office del Nord Est. Cfo Sim ha operato in qualità di Advisor e Arranger dell’operazione, seguendo ogni aspetto dell’emissione.

Stefano Svegliado, Amministratore Unico di Iniziative Biometano, ha sottolineato che “in un tempo in cui le giovani generazioni si stanno mobilitando per sollecitare politiche contro i cambiamenti climatici e stanno scuotendo le coscienze dei governi del mondo, Iniziative Biometano, società posseduta interamente da Femogas, si propone come uno dei più interessanti i players italiani nel contesto della transizione energetica. Lo sviluppo di una importante pipeline che prevede la realizzazione di più di 10 impianti a biometano alimentati da matrici esclusivamente derivanti dal mondo agricolo potrà trovare immediata concretizzazione in tre iniziative da realizzarsi nel territorio nazionale grazie anche al sostegno finanziario che il prestito obbligazionario promosso da Corporate Family office Sim potrà garantire. L’obiettivo dei futuri impianti sarà quello di produrre biometano per l’alimentazione di automezzi mediante la connessione alla rete nazionale del gas metano”.

com/fus

marco.fusi@mfdowjones.it

 

Leggi anche altri post Agenzie


Questo contenuto è stato importato con un sistema automatizzato, senza intervento umano. È possibile segnalare la rimozione dei contenuti, leggendo prima le nostre Note Legali Disclaimer