Eurobank, no accordo con Pimco su Fps, interessate doValue e Cerved – fonti

17

di Pamela Barbaglia e Valentina Za e George Georgiopoulos

LONDRA/MILANO/ATENE (Reuters) – La greca Eurobank fatica a finalizzare un accordo per cedere la maggioranza di Fps, specializzata in recupero crediti, al fondo Usa Pimco, ma la controllata ha attirato l’interesse di altri soggetti, tra cui doValue e un consorzio che comprende anche Cerved (MI:CERV).

Lo riferiscono a Reuters fonti vicine alla situazione dopo la scadenza del 30 settembre passata senza trovare un’intesa.

La vendita è una componente chiave degli sforzi di pulizia che la terza banca greca sta portando avanti. L’1 luglio Eurobank ha selezionato Pimco per rilevare l’80% di Financial Planning Services (Fps), fissando una scadenza di tre mesi per arrivare a un accordo.

Una delle fonti ha detto che Eurobank valuta Fps circa 300 milioni di…
Leggi anche altri post markets o leggi originale


Questo contenuto è stato importato con un sistema automatizzato, senza intervento umano. È possibile segnalare la rimozione dei contenuti, leggendo prima le nostre Note Legali Disclaimer