Forex, dollaro cede leggermente terreno, sterlina su minimi di un mese

44

LONDRA (Reuters) – Cede leggermente terreno dopo il rialzo visto negli scambi asiatici il dollaro, alla vigilia dei negoziati Usa-Cina a Washington.

La sterlina galleggia invece sui minimi di un mese mentre aumenta l’incertezza sull’esito della Brexit e Bruxelles ha parlato di assenza di passa in avanti nei negoziati.

Ieri gli Stati uniti hanno imposto restrizioni sui visti nei confronti di funzionari cinesi per il trattamento di alcune minoranze musulmane.

Le restrizioni sui visti “sono destinate a provocare ritorsioni da parte della Cina proprio il giorno prima dell’avvio dei negoziati a Washington”, prevede Rob Carnell, capo economista di Ing per l’Asia-Pacifico.

La divisa Usa si apprezza solo nei confronti dello yen a 107,24 mentre cede lo 0,24% nei confronti dell’euro. L’indice sul dollaro perde lo 0,14% nei confronti…
Leggi anche altri post forex o leggi originale


Questo contenuto è stato importato con un sistema automatizzato, senza intervento umano. È possibile segnalare la rimozione dei contenuti, leggendo prima le nostre Note Legali Disclaimer