Governo sblocca 1,5 mld risparmi da reddito e quota 100 facendo salire deficit 2019

12

di Giuseppe Fonte e Gavin Jones

ROMA (Reuters) – Il governo ha deciso di sbloccare 1,5 miliardi di risparmi ottenuti nel 2019 su quota 100 e reddito di cittadinanza, revocando il vincolo concordato con Bruxelles dal precedente esecutivo Lega-M5s. L’iniziativa comporterà un deficit maggiore per quest’anno, ma non per il 2020.

La decisione è stata assunta dal Consiglio dei ministri di ieri sera, confermando quanto in precedenza riferito a Reuters da tre fonti.

In sostanza, viene sbloccato l’utilizzo di parte delle somme stanziate – ma non usate perché le richieste sono state inferiori alle attese – per andare in pensione anticipata con quota 100 e ottenere il reddito di cittadinanza per i disoccupati indigenti.

La maggior parte dei fondi verrà stanziato per il ministero dell’Economia.

Movimento 5 stelle e Lega si erano accordati a luglio per congelare i…
Leggi anche altri post markets o leggi originale


Questo contenuto è stato importato con un sistema automatizzato, senza intervento umano. È possibile segnalare la rimozione dei contenuti, leggendo prima le nostre Note Legali Disclaimer