Greggio, in calo su timori guerra dazi in vista negoziati

9

LONDRA (Reuters) – I prezzi del petrolio perdono terreno in seguito all’inserimento nella blacklist di Washington di nuove società cinesi, che ha raffreddato le speranze per un accordo commerciale tra i due paesi, nonostante il sostegno alle quotazioni fornito dai disordini in Iraq ed Ecuador.

Intorno alle 13,10 italiane, il Brent è in ribasso di 53 centesimi, ovvero -1,0%, a 57,82 dollari al barile. Il greggio leggero Usa tratta a 52,19 dollari, in ribasso di 56 centesimi, pari al -1,1%. Entrambi avevano guadagnato quasi l’1% nella prima parte della sessione odierna.

Gli investitori sono cauti in vista dei negoziati tra Usa e Cina che avranno luogo a Washington giovedì, anche se le aspettative per possibili progressi si sono affievolite dopo che Washington ha…
Leggi anche altri post markets o leggi originale


Questo contenuto è stato importato con un sistema automatizzato, senza intervento umano. È possibile segnalare la rimozione dei contenuti, leggendo prima le nostre Note Legali Disclaimer