Legge bilancio: Furlan, bene taglio cuneo ma con più risorse

13

“Il taglio del cuneo fiscale nelle buste paga va fatto e come. Quello che chiediamo noi è che sia più robusto, che ci siano più risorse da investire. Allo stesso modo abbiamo chiesto un segnale importante per gli anziani in questo paese e quindi lo sblocco alle pensioni”.

Lo ha detto Annamaria Furlan, segretario generale della Cisl, al termine dell’incontro tra i sindacati e il governo a palazzo Chigi. “Abbiamo chiesto più certezza per i contratti pubblici – ha sottolineato – e il governo ha garantito che ci sono le risorse. E per gli investimenti ci vuole un cornoprogramma preciso. Abbiamo definito tavoli tecnici che in questi giorni dovranno esaminare tutte queste questioni, a partire da oggi sulla questione del cuneo fiscale e del fisco”.

“Bisogna capire cosa già oggi si può portare avanti con questa finanziaria importantissima, ma anche in prospettiva che tipo di progetto Paese ci diamo. Quindi serve una riforma fiscale complessiva e noi abbiamo detto che vogliamo un tavolo certo su questo. Meno male che quota 100 rimane, anche perché non si può continuamente cambiare la vita delle persone, ma siccome lascia aperti dei problemi che già allo scorso governo avevamo evidenziato, deve partire un confronto chiaro su come creiamo una previdenza più equa e giusta per tutti”, ha concluso.

man/pev

 

Leggi anche altri post Agenzie


Questo contenuto è stato importato con un sistema automatizzato, senza intervento umano. È possibile segnalare la rimozione dei contenuti, leggendo prima le nostre Note Legali Disclaimer