Manovra: 1-2 mld da compensazioni

9

Il Governo punta a recuperare dal contrasto alle false compensazioni tra crediti e debiti su fisco e previdenza tra uno e due miliardi di euro.

E’ quanto emerso dalla riunione di oggi alla Ragioneria alla quale hanno partecipato anche i vertici dell’Inps.

Lo si apprende da fonti vicine al dossier.

Non è in discussione il mantenimento della norma sulle compensazioni ma si lavora a un rinforzo dei controlli tramite una piattaforma per lo scambio dei dati

L’Inps appare fiducioso sulla possibilità che si arrivi a due miliardi ma la Ragioneria resta più prudente.
   

Leggi anche altri post Agenzie


Questo contenuto è stato importato con un sistema automatizzato, senza intervento umano. È possibile segnalare la rimozione dei contenuti, leggendo prima le nostre Note Legali Disclaimer