Salini Impregilo: rilevato da Fortress e King Street bond Astaldi da 75 mln

12

Clicca qui per i Grafici di Astaldi

Salini Impregilo con il supporto degli Istituti di credito ha perfezionato l’acquisto da Fortress e King Street del bond emesso da Astaldi per nominali 75 milioni.

L’acquisto del bond da parte di Salini Impregilo, ha detto il direttore generale Massimo Ferrari, consentirà l’erogazione di nuova finanza per cassa ad Astaldi fino a 190 milioni di cui 50 milioni prevista nel corso del mese di ottobre 2019. L’erogazione di nuova finanza è funzionale a dotare Astaldi delle risorse necessarie per riattivare i lavori nei cantieri e avanzare nel completamento delle commesse in portafoglio.

L’acquisto del bond e la sottoscrizione delle tranche successive si collocano all’interno di una manovra finanziaria più ampia, avviata lo scorso agosto con la messa a disposizione in favore di Astaldi da parte degli istituti di credito di una nuova linea di credito per firma per complessivi 384 milioni funzionale alla continuità dell’azienda.Il bond verrà rimborsato integralmente da Astaldi – post omologa del concordato ed ingresso nel capitale di Astaldi da parte di Salini Impregilo – attraverso una nuova linea di credito revolving di 200 milioni il cui commitment è già stato formalizzato dagli istituti di credito lo scorso 2 agosto.

fch

 

Leggi anche altri post Agenzie


Questo contenuto è stato importato con un sistema automatizzato, senza intervento umano. È possibile segnalare la rimozione dei contenuti, leggendo prima le nostre Note Legali Disclaimer