Tasse, i miliardari Usa pagano aliquote più basse dei loro dipendenti

22

New York – La grande diseguaglianza che divide l’America, e che da dramma sociale si trasforma ormai anche in zavorra economica, ha fatto segnare un nuovo record: per la prima volta nella storia degli Stati Uniti, l’anno scorso l’elite degli ultra-miliardari ha pagato un’aliquota fiscale effettiva inferiore a quella dei lavoratori. Poco più del 20%, una volta sommate le tasse federali, statali e locali.

Leggi anche altri post su Economia Mondo o leggi originale
Tasse, i miliardari Usa pagano aliquote più basse dei loro dipendenti


Questo contenuto è stato importato con un sistema automatizzato, senza intervento umano. È possibile segnalare la rimozione dei contenuti, leggendo prima le nostre Note Legali Disclaimer