Tom Lee: il prezzo di Bitcoin va di pari passo con l’indice S&P 500

14

Il cofondatore di Fundstrat Global Advisors Tom Lee ha dichiarato che il prezzo di Bitcoin (BTC) è correlato positivamente all’indice Standard & Poor 500, e la valuta non rappresenta quindi una copertura contro i tumulti macroeconomici.

Lee ha espresso la sua opinione durante un’intervista con il sito di notizie The Block, pubblicata l’1 ottobre.

Durante l’intervista, Lee ha ammesso che la sua opinione è abbastanza impopolare, dato che molti credono che Bitcoin sia una copertura contro i disordini macroeconomici. Detto questo, anche se concorda sul fatto che alcune crisi possono avere un’influenza positiva sul prezzo del Bitcoin – come ad esempio quella di Cipro – nel complesso, Lee crede che l’andamento di BTC segua quello dei fattori macroeconomici:

Leggi il testo completo su Cointelegraph

criptovalute o leggi originale


Questo contenuto è stato importato con un sistema automatizzato, senza intervento umano. È possibile segnalare la rimozione dei contenuti, leggendo prima le nostre Note Legali Disclaimer