Berlino, la caduta del Muro e l’illusione di Gorbaciov

27

Perché scappano da qui? Fu la prima domanda. Anzi: fu più un’obiezione critica che una domanda. Giusto il tempo di arrivare a Berlino Est con un aereo dell’Interflug; attraversare il controllo passaporti dopo che i Vopos avevano detto Danke schon restituendo il documento; trovare il taxi in una fila ordinata davanti al lindo aeroporto di Schonenfeld; entrare in città, anch’essa efficiente in quell’inizio d’autunno tiepido e promettente del 1989. C’erano molti fiori e molti giovani. Perché, dunque, i tedeschi dell’Est stava…
Leggi anche altri post su
Economia Mondo o leggi originale
Berlino, la caduta del Muro e l’illusione di Gorbaciov


Questo contenuto è stato importato con un sistema automatizzato, senza intervento umano. È possibile segnalare la rimozione dei contenuti, leggendo prima le nostre Note Legali Disclaimer