Colf, badanti, camerieri: tutti i lavori che «resistono» in Italia grazie agli immigrati

20

Gli stranieri ci rubano il lavoro? A partire dal 2008, parallelamente alla crisi economica, si è fatta largo l’idea che il lavoro sia un “bene scarso” e che l’arrivo di nuovi lavoratori tolga opportunità a quelli già presenti sul mercato. In particolare, secondo un’elaborazione della Fondazione Leone Moressa su dati Istat, gli immigrati vengono percepiti come una minaccia, essendo il numero di occupati stranieri (2,5 milioni) simile a quello dei disoccupati italiani (2,4 milioni).

In realtà, secondo lo studio realizzato in collaborazione con Money Gram, che verrà presentato l’11 novembre 2019 a Roma presso lo Spazio Europa, i due gru…
Leggi anche altri post su Economia Italia o leggi originale
Colf, badanti, camerieri: tutti i lavori che «resistono» in Italia grazie agli immigrati


Questo contenuto è stato importato con un sistema automatizzato, senza intervento umano. È possibile segnalare la rimozione dei contenuti, leggendo prima le nostre Note Legali Disclaimer