Consob: investimenti green poco noti, solo 5% li ha in portafoglio

6

Gli investimenti sostenibili e socialmente responsabili

(Sri) sono ancora poco noti. Se il 40% degli intervistati dichiara di

averne almeno sentito parlare, solo il 5% si ritiene bene informato; il

dato aumenta, tuttavia, nel sottogruppo degli investitori che riferiscono

di averne una conoscenza sia pure approssimativa nel 60% dei casi.

E’ quanto emerge dal Report on financial investments of Italian

households della Consob nel quale si precisa che le fonti informative

prevalenti sono i media e il web, mentre il ruolo dei consulenti

finanziari resta secondario anche nel sottogruppo degli investitori.

Nel complesso, solo il 5% degli investitori dichiara di avere prodotti

Sri nel proprio portafoglio (18% nel sottocampione di coloro che si

dichiarano informati e che sono seguiti da un consulente). Il potenziale

interesse negli Sri dipende anche dalla importanza riconosciuta ai

cosiddetti fattori Esg (environmental, social and governance) e,

nell’ambito di questi, ai cambiamenti climatici più frequentemente

all’attenzione dell’opinione pubblica.

vs

 

Leggi anche altri post Agenzie


Questo contenuto è stato importato con un sistema automatizzato, senza intervento umano. È possibile segnalare la rimozione dei contenuti, leggendo prima le nostre Note Legali Disclaimer